La Coperta per Giulietta

22 febbraio 2017

 

Viva Vittoria è un’iniziativa promossa a Brescia nel 2015 da cinque donne con l’obiettivo di dare una testimonianza visibile per fermare la violenza contro le donne. Un’opera di maglia ha rivestito Piazza Vittoria, testimoniando la possibilità di un cambiamento, per diventare artefici del proprio destino attraverso il “fare insieme”.

Nel 2016 l’Assessorato alle Pari Opportunità, in collaborazione con l’associazione Ad Maiora e ASICJF Protezione della Giovane ha deciso di realizzare il progetto anche a Verona.

Viva Vittoria, a Verona, avrà il sottotitolo “La coperta per Giulietta“.

La parte estetica del progetto prevede l’esecuzione di tantissimi quadrati di maglia (lana, cotone o altri filati) lavorati ai ferri o all’uncinetto.

Viva Vittoria coinvolgerà tutti i partecipanti in un’opera d’arte relazionale dall’autorialità condivisa dove l’arte diventa propedeutica all’immaginare nuove possibilità di vita e un diverso atteggiamento nel nostro vivere sociale. Oggi, in questo mondo interamente conosciuto e connesso, assistiamo quotidianamente alla violenza sulle donne. Possiamo decidere di non essere più spettatori di un mondo a tratti terrificante, ma costruttori di una diversa possibilità. Viva Vittoria è una proposta di presa di coscienza.

Gomitolo Rosa ONLUS ha donato, nell’ambito del progetto Il Filo che Unisce, all’Associazione Ad Maiora di Verona una grande matassa in lana rosa per partecipare attivamente alla realizzazione dell’opera.

I quadrati saranno cuciti con un filo rosso, espressione dell’arte come possibilità di relazione, a formare piccole opere da 100×100 che, affiancate le une alle altre, ricopriranno Piazza Bra il prossimo 8 marzo. Nello stesso giorno, si procederà alla vendita delle singole opere: l’intero ricavato sarà devoluto alla Casa di Petra, una casa di accoglienza per donne maltrattate e i loro bambini, affinché possano avviare un percorso di autosufficienza.