• Venarotta

Emergenza terremoto

4 febbraio 2017

IOM Ascoli Piceno Onlus, associazione amica di Gomitolo Rosa, che offre assistenza domiciliare gratuita ai malati oncologici e realizza anche progetti finalizzati al recupero psico-fisico delle donne operate di cancro al seno e non, ha da anni attivato il nostro progetto di knitting Therapy.

Dopo il terremoto che continua a colpire il Centro Italia, IOM ha contattato il Comune di Venarotta, di oltre 2000 abitanti, ed ha dato disponibilità, oltre ad un intervento di supporto psicologico alla popolazione, anche all’attivazione del progetto di lavoro a maglia di Gomitolo Rosa: le persone, che vivono quotidianamente nella precarietà e nella paura di una nuova scossa sismica, hanno bisogno di superare il disagio emotivo che caratterizza queste situazioni e qualsiasi mezzo può essere utile, anche il lavoro a maglia coadiuvato da alcune donne dello IOM, per trovare, attraverso un’attività in gruppo, un’occasione, uno spazio, un luogo di rassicurazione e di distrazione per socializzare e per ristabilire pian piano le crepe che, dopo un evento sismico, non sono solo materiali ma anche psicologiche. Il trauma che un terremoto crea intacca qualcosa di profondo, qualcosa che è legato all’identità delle persone, alle certezze di una vita, a una quotidianità che cambia e spesso non esiste più, all’incertezza sul futuro.

Gomitolo Rosa, alla luce dei gravi disagi causati dalle abbondanti precipitazioni nelle zone terremotate che hanno sommato dolore a dolore, emergenza sismica prima e disastrose nevicate poi, ha deciso di donare attraverso IOM Onlus sia la lana necessaria per la realizzazione del progetto di Knitting sia copertine e sciarpe realizzate da volontarie della nostra associazione da distribuire agli abitanti di Venarotta.

Il filo rosa vuole così unire la tenacia di quelle popolazioni, tanto determinate e decise a riprendersi ciò che è stato loro tolto, alla forza della speranza che ha la morbidezza delle lane italiane, la cui preziosa tipicità va conservata e valorizzata soprattutto nei momenti difficili.