MENU

Circular Economy and Art – Nomade di Enrica Borghi – dal 6 novembre 2019 al 6 gennaio 2020, Corte d’Onore del Palazzo Reale di Torino.

Per la realizzazione della struttura è stata utilizzata anche la lana Gomitolorosa, esempio di economia circolare a scopo solidale. Un progetto di Enrica Borghi in collaborazione con il Dipartimento Educazione GAM

 

In occasione del “Circular Economy and Art” si è inaugurata nella Corte d’Onore del Palazzo Reale di Torino, l’opera “NOMADE”.

L’opera è una struttura di legno di ampie dimensioni ispirata alla iurta, rifugio nomade tradizionale, a cui è stata aggiunta una copertura di materiale di scarto di tipo plastico. Per la struttura, è stata utilizzata anche la nostra lana, esempio di economia circolare a scopo solidale, con la quale sono state realizzate delle fasce utili a fissare la copertura.

Nomade è luogo di sosta, ma anche di incontro, scambio, conversazione, dibattito sulle tematiche legate all’economia circolare, all’ambiente e alle problematiche dello smaltimento delle materie plastiche.

Ecco le parole del Presidente TAM Francesco Corcione, Presidente ITS TAM- Istituto Tecnico Superiore Tessile Abbigliamento Moda di Biella. “Il TAM ha aderito con entusiasmo alla realizzazione di quest’opera, dedicandole uno dei molteplici progetti interdisciplinari che coinvolgono i nostri studenti. Il TAM offre percorsi post diploma di alta formazione specialistica per il settore tessile e moda, in cui la competenza tecnica, la creatività e l’intuito sono doti indispensabili, così come nell’arte. L’utilizzo per l’opera di un materiale come la lana riciclata del Gomitolorosa, che a scopo benefico verso i malati di tumore lavora e trasforma la lana non pregiata delle pecore biellesi, costituisce un esempio perfetto di economia circolare, dove un rifiuto si trasforma in manufatto, passando per salvaguardia ambientale, solidarietà, terapia, condivisione. Questa stretta affinità tra il nostro mondo e quello di Enrica Borghi è stata alla base di una felice e proficua collaborazione, che siamo davvero lieti di poter celebrare oggi in un contesto così prestigioso come il “Circular Economy and Art”. Grazie a Silvia Moglia Direttore ITS per averci scelto.

L’opera sarà visitabile dal 6 novembre 2019 al 6 gennaio 2020. Durante questo periodo saranno organizzate dal Dipartimento Educazione GAM attività rivolte alle scuole e agli adulti, performances e incontri.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo.
Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.
Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi