MENU
Title Image

Newsletter Febbraio 2019

Gomitolorosa - solidarietà, benessere, attenzione all'ambiente
Febbraio 2019
Benvenuta Luisella! La copertina per culla firmata gomitolorosa
La copertina per culla firmata Gomitolorosa
Nasce la copertina Luisella in casa Gomitolorosa dedicata alla Signora Mortara Ottolenghi, mecenate della nostra Associazione, venuta a mancare qualche mese fa agli affetti dei suoi cari.

Lo schema della copertina Luisella ci è stato donato da una maestra di maglia volontaria del Gomitolorosa, Mara Spicciariello, che ringraziamo per la consueta disponibilità verso i nostri progetti solidali e con cui ci complimentiamo per lo splendido pattern realizzato.

Luisella è stata pensata per avvolgere in un caldo abbraccio i bambini dei reparti di neonatologia e sarà donata alle loro mamme nel giorno della nascita.

Alle Associazioni o Gruppi di lavoro a maglia che vorranno realizzare Luisella con la nostra lana per i loro progetti solidali, doniamo il pattern e la lana del colore desiderato, scegliendo dalla vasta gamma dei 13 colori a nostra disposizione.

Diamo il nostro più affettuoso benvenuto a Luisella!
SCOPRI DI PIU'
Riprende il Progetto di Knitting Therapy all'Opsedale degli Infermi di Biella - lanaterapia negli Ospedali
Dopo un periodo di pausa dovuta alla difficoltà di poter coinvolgere una nuova volontaria che potesse dedicare il suo tempo e il suo insegnamento ai pazienti del Day Hospital del reparto di oncologia, riparte il progetto a cui teniamo più di tutti: la lanaterapia nelle sale d’aspetto degli Ospedali per abbattere l’ansia dovuta all’attesa e alle problematiche che si stanno vivendo, grazie all’attività del lavoro a maglia.

Ringraziamo per la disponibilità la nostra nuova volontaria Chiara Merlo che sarà affiancata nel primo periodo dalla storica volontaria del Gomitolorosa Susanna Guglielminotti, la Coordinatrice del Day Hospital Marisa Beltramo e la Direttrice dell’Ospedale, la dr.ssa Patrizia Tempia che ha accolto con grande interesse la ripresa del progetto. Un particolare e caloroso ringraziamento va al Fondo Edo ed Elvo Tempia ONLUS, alla sua Presidente Viola Erdini, anche membro del Consiglio Direttivo del Gomitolorosa, per il proficuo lavoro di supporto alla mission.

Da oggi, le pazienti ed i loro famigliari che desiderano trascorrere il tempo delle terapie e dell’attesa lavorando a maglia con aghi e lana, avranno di nuovo a disposizione una maestra di maglia.
SCOPRI DI PIU'
5000 gomitoli rosa per il Progetto "Donne coraggiose"
PROGETTI DI SOLIDARIETA’
Con il contributo del Gomitolorosa ed in collaborazione con le Associazioni di supporto e sostegno, I FOLLETTI LABORIOSI presentano un progetto rivolto alle donne colpite da cancro al seno: DONNE CORAGGIOSE.

Il progetto nasce in memoria di Assunta, una Folletta che non ce l’ha fatta ma che è ancora presente fra noi, luminoso esempio di grande volontà di donare Amore agli altri. Nel corso dell’anno si incontreranno le Donne Coraggiose di varie città italiane, alle quali verrà donato uno scaldacollo realizzato dalle Follette in lana rosa ai ferri o uncinetto, che simboleggia il “nastro rosa”.

Con questo progetto si desidera portare alle donne provate dalla malattia un messaggio di vicinanza, di conforto e di speranza, una carezza del cuore. DONNE CORAGGIOSE rappresenta nel contempo un messaggio di sensibilizzazione a favore della PREVENZIONE, come primo strumento di lotta al cancro al seno.

Gomitolorosa desidera sostenere il progetto DONNE CORAGGIOSE mettendo a disposizione 5.000 gomitoli di lana rosa per la realizzazione dello scaldacollo NASTRO ROSA. Tutte le Associazioni e i Gruppi di lavoro a maglia del nostro network che vorranno sostenere I FOLLETTI LABORIOSI in questo progetto potranno scrivere a segreteria@gomitolorosa.org e fare richiesta della lana gratuitamente e senza costi di spedizione.

E ad ottobre, mese rosa, avverrà la consegna di larga parte degli scaldacollo realizzati, in occasione degli eventi più importanti di sensibilizzazione della lotta ai tumori del seno.
SCOPRI DI PIU'
Dalla scirvania del Presidemte
Apriamo quindi il 2019 con questo numero di febbraio che dedichiamo a Daniela Ducato di Cagliari, nominata qualche tempo fa Cavaliere del Lavoro dal Presidente Mattarella.

Proprio la lana, infatti, è stato il filo conduttore della sua opera, che l’ha portata a realizzare materiali industriali ad alta tecnologia con un componente molto antico, la lana delle pecore sarde, da sempre conosciuto e utilizzato nell’industria del filato e per i tappeti. Daniela si è concentrata sulla lana a pelo corto, che per i produttori molto spesso è uno scarto di lavorazione e per la legge italiana è un rifiuto speciale e come tale va smaltito e bruciato a temperature molto elevate, quindi inquinando. ‘Ma è pura lana vergine – ci ha spiegato – ed è un eccezionale isolante termico. E anche un disinquinante mangia-petrolio per il mare. Noi ci siamo inseriti in quel settore, acquistiamo la lana a pelo corto e la trasformiamo in risorsa speciale”.

Complimenti a Daniela! Il motto “da rifiuto speciale a risorsa speciale” sarà il filo conduttore della prossima giornata di studio di Gomitolorosa, in collaborazione con Legambiente e l’Agenzia Lane d’Italia. Mercoledì 27 marzo, a Roma, nell’auditorium SMIH di UPMC (University of Pittsburg Medical Center) al Gianicolo. Per informazioni e iscrizioni: segreteria@gomitolorosa.org
Vi aspettiamo!
Alberto Costa
SCOPRI DI PIU'
www.gomitolorosa.org

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo.
Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.
Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi